Sbiancamento

Sbiancamento

I denti tendono ad ingiallire con l’invecchiamento fisiologico, inoltre alla pigmentazione dei denti possono contribuire abitudini alimentari (caffè, the, vino rosso…) e fumo. Mediante l’utilizzo di gel a base di perossido d’idrogeno è possibile sbiancare i denti in modo permanente. I radicali di ossigeno sprigionati dal perossido d’idrogeno si insinuano tra i prismi dello smalto ed eliminano i pigmenti colorati. Con questa procedura i denti non vengono danneggiati, si possono solo verificare episodi di aumentata sensibilità al caldo e al freddo che spariscono pochi giorni dopo la fine del trattamento. Non è possibile sbiancare denti che hanno subito restauri o otturazioni.

CASO 1


CASO 2