Endodonzia

Endodonzia

Con il termine endodonzia si intende quella branca dell’odontoiatra che si occupa della terapia dei canali radicolari tramite la rimozione della polpa dentaria (costituita da vasi e nervi), detersione, sagomatura e otturazione dell’endodonto.
Si ricorre alla terapia endodontica qualora una lesione (cariosa o traumatica) determini un’alterazione irreversibile del tessuto pulpare, con la comparsa di una pulpite (forte dolore a caldo o al freddo) o di un ascesso.

CASO